+39 328 8858149

Mavic Air il nuovo gioiello di DJI

Dopo diversi giorni di attesa e senza nessuna anticipazione (solo il giorno prima della presentazione è uscita qualche immagine non ufficiale) è finalmente arrivato il Mavic Air, con dimensioni compatte, braccia ripiegabili e un peso di soli 430 grammi.

DJI Mavic Air integra una foto/videocamera con sensore CMOS in formato 1/2,3" in grado di produrre immagini da 12 megapixel e filmati 4K a 30 fps con bitrate fino a 100 Mbps, oltre a video Full HD 1080p a 120 fotogrammi al secondo per riprese slow motion.

DJI ha scelto un'ottica con focale equivalente di 24mm f/2.8 per foto e video grandangolari, ma privi della classica distorsione delle ottiche fish-eye. Per ridurre le vibrazioni e stabilizzare le immagini viene usato un gimbal a tre assi montato su supporti ammortizzati.

Molto evoluta anche la parte software che utilizza nuovi algoritmi di gestione delle immagini HDR per facilitare tutte quelle situazioni di ripresa più comuni, come albe e tramonti.

Oltre al classico slot per schede MicroSD il Mavic Air mette a disposizione anche una memoria integrata da 8 Gb. Questa soluzione permette anche di prevenire eventuali problemi con le schede non in grado di tenere il passo dei flussi video 4K. Per scaricare velocemente i contenuti dal drone, DJI ha integrato una porta USB Type-C.

Ma sono soprattutto le funzioni automatizzate che hanno fatto la fortuna di DJI e di prodotti come il Mavic, funzioni che vengono incontro a chi è magari alle prime armi sul fronte del pilotaggio e che permettono, anche ai più esperti, di concentrarsi più sulle riprese e meno sulle manovre.

DJI ha aumentato la capacità di calcolo a bordo del drone e ha accoppiato a essa nuovi algoritmi per aumentare la sicurezza in volo su tutti i terreni e la capacità di evitare gli ostacoli. Il comunicato stampa recita: "FlightAutonomy 2.0 elabora i dati raccolti dalle sette fotocamere di bordo e dai sensori infrarossi avanzati per costruire una mappa tridimensionale del suo ambiente, per un volo in hovering più preciso e migliori prestazioni di volo. I migliorati sistemi di visione dual camera anteriore e posteriore possono rilevare ostacoli fino a 20 metri di distanza. Per favorire la navigazione negli ambienti esterni più complessi, Mavic Air dispone dei sistemi di Advanced Pilot Assistance di nuova generazione che aiutano i piloti a evitare e superare automaticamente gli ostacoli, fornendo ancora più sicurezza durante il volo".

DJI ha lavorato anche sulla funzione ActiveTrack per l'inseguimento di soggetti in movimento e il quadricottero Mavic Air dovrebbe offrire prestazioni migliorate su soggetti come quelli in corsa o in bicicletta, mantenendoli meglio nell'inquadratura.

Mavic Air eredita dal piccolo Spark la funzione SmartCapture per comandare il drone coi gesti delle mani senza l'utilizzo di smartphone o radiocomandi.

Troviamo anche le modalità di ripresa QuickShot per riprese con manovre automatizzate come Rocket, Dronie, Circle, Helix e ad esse si aggiungono due nuove modalità Asteroid e Boomerang per creare semplicemente video che un tempo richiedevano elevate capacità di pilotaggio. Altra novità è la funzione fotografica "Sphere" per scattare e unire automaticamente 25 foto, creando un’immagine panoramica da 32 megapixel totali.

Il tempo di volo massimo è di 21 minuti, è stabile con venti fino a 36 km/h e può volare fino a 5000 m sopra il livello del mare. L’altitudine massima raggiungibile è comunque limitata a 500 metri dal punto di decollo ma ricordiamo che in Italia per legge non si può superare il limite di 70 metri se aeromodello o 150 metri se utilizzato come drone da lavoro regolarmente registrato. La velocità massima di volo è di 68,4 km/h!

Anche il radiocomando ha caratteristiche di "trasportabilità" avanzate. Infatti DJI ha pensato alla soluzione di di levette di comando staccabili che si possono riporre all’interno del controllo remoto durante il trasporto. Mavic Air offre un carrello ripiegabile per l'atterraggio che integra le antenne omnidirezionali garantendo un raggio d'azione di 4 Km (in Italia sarà ridotto a causa delle norme CE che limitano notevolmente la potenza di trasmissione).

Mavic Air sarà disponibile in tre colori: Onyx Black, Arctic White e Flame Red ad un prezzo di vendita indicativo (che include il drone, la batteria, il dispositivo di controllo remoto, la custodia per il trasporto, due paia di protezioni per le eliche e quattro paia di eliche) è di 849 Euro. Il Mavic Fly More Combo (che include il drone, tre batterie, un dispositivo di controllo remoto, una borsa da viaggio, due paia di protezioni per le eliche, sei paia di eliche, un adattatore batteria/power bank e un hub di ricarica della batteria) sarà invece proposto al costo indicativo di 1049 Euro.

Mavic Air 01
Mavic Air 02
Mavic Air 03
Mavic Air 04
Mavic Air 05
Mavic Air 06
Mavic Air 07
Mavic Air 08

Acquista Mavic Air sullo store DJI italiano

Contatti


  • Strada per Chianciano, 1/3
    53045 Monrtepulciano (SI)
  • +39 328 8858149
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Social


Enac


Operatori autorizzati da Enac per l'uso commerciali dei droni
Siamo operatori autorizzati da ENAC
per l'uso commerciale di droni.

Report

Copyright© 2018 - Holydays in Toscana S.n.c. - P.I. 01274510526
Tutti i Marchi citati sono di proprietà dei rispettivi possessori - Eventuali contenuti di terze parti presenti nel sito, compresi video e fotografie, mantengono la propria licenza.
Sito realizzato da Studio Morriconi